facebook twitter Google Plus rss

Pärnu - Profilo storico

PROFILO GENERALE | PROFILO STORICO | PROFILO TURISTICO

Parnu

Pärnu venne fondata nel 1265 dai Cavalieri dell’Ordine Teutonico. Fece parte dal 1347 dell’importantissima Lega Anseatica. In seguito alla Guerra di Livonia la città passò sotto il dominio svedese. Divisa dal fiume Pärnu, nel XIII secolo la città era protetta da un sistema di fortificazione e da un castello. Mercanti di origine tedesca trasferirono qui la sede per i loro scambi commerciali.
Per un breve periodo (1699-1710) ospitò una sede distaccata dell’Università di Tartu.

Nel 1838 viene inaugurato il primo stabilimento termale. Durante il periodo in cui l’Estonia fece parte dell’Unione Sovietica, Pärnu implementò la sua vocazione di cittadina termale, tanto da diventare la più importante di tutte.

Nel 1857 venne dato alle stampe il primo quotidiano in lingua estone, il Pärnu Postimees fondato da Johann Voldemar Jannsen, padre della poetessa Lydia Koidula.

Dal 1991(anno dell’indipendenza) in poi, Parnu ha conosciuto un notevole sviluppo turistico, tanto da farla diventare una delle mete più attrezzate di tutto il Baltico.

Sito ufficiale della città: www.parnu.ee


Visualizzazione ingrandita della mappa

Tallinn

Tallinn, capitale della Repubblica di Estonia, è una città dai tratti spiccatamente medioevali.

Tartu

Tartu è una città universitaria situata nella parte sud orientale del Paese.

Pärnu

La città deve il suo nome al fiume omonimo che l’attraversa prima di gettarsi nelle acque del Mar Baltico.

Speciale Helsinki

Capitale della Finlandia, Helsinki è una metropoli di piccole dimensioni.