facebook twitter Google Plus rss

Helsinki - Profilo storico

PROFILO GENERALE | PROFILO STORICO | PROFILO TURISTICO 

La Fortezza di Suomenlinna

LA FORTEZZA DI SUOMENLINNA

Helsinki venne fondata nel 1550 dal re svedese Re Gustav Vaasa per rispondere sul piano commerciale alla città di Tallinn, ubicata sul versante meridionale del Golfo di Finlandia. Con la conquista dell’Estonia da parte della Svezia venne meno questa esigenza strategica, motivo per cui Helsinki rimase poco più di un villaggio per quasi due secoli.

Solo a metà del ‘700 la costruzione di un avamposto di nome Sveaborg (in svedese) e Suomenlinna (in finlandese), teso a contrastare le mire espansionistiche verso ovest dei russi, diede indirettamente nuovo impulso ad Helsinki.

Helsinki, paradossalmente, diventò capitale del Granducato di Finlandia durante la dominazione russa. Fu lo zar Alessandro I a spostare nel 1812 la capitale da Turku ad Helsinki, intendo avvicinare a San Pietroburgo la città simbolo della Finlandia.
Per tutto l’800 la popolazione aumentò in modo molto sensibile. La città crebbe e venne “ridisegnata” a partire dal 1816 dall’architetto tedesco Carl Ludwig Engel. Nel 1828 persino l’Università venne trasferita da Turku ad Helsinki.

Nel 1918 Helsinki divenne capitale della Repubblica Indipendente di Finlandia. Nel 1952, dal 19 luglio al 3 agosto, ospitò i XV Giochi Olimpici e segnò il ritorno degli atleti russi. Vi parteciparono 69 nazioni e quasi 5500 atleti. Furono le Olimpiadi di Emil Zatopek, leggendario l’atleta cecoslovacco vincitore dei 5000 m. dei 10.000 m. e della maratona.

Dal 1959 al 1964 su progetto del celebre architetto e designer finlandese Alvar Aalto il centro storico di Helsinki venne trasformato e riqualificato.

Durante la “guerra fredda”, per oltre quarant’anni sino alla caduta del Muro di Berlino nel 1989, Helsinki divenne una città simbolo, un ponte geografico tra est ed ovest e sede di importanti e delicatissimi negoziati tra le due super potenze di allora: Usa e Urss.

Sito ufficiale della città: www.helsinki.fi


Visualizzazione ingrandita della mappa

Tallinn

Tallinn, capitale della Repubblica di Estonia, è una città dai tratti spiccatamente medioevali.

Tartu

Tartu è una città universitaria situata nella parte sud orientale del Paese.

Pärnu

La città deve il suo nome al fiume omonimo che l’attraversa prima di gettarsi nelle acque del Mar Baltico.

Speciale Helsinki

Capitale della Finlandia, Helsinki è una metropoli di piccole dimensioni.